L’importanza dell’inventario

Importanza inventario

L’inventario in molte aziende è spesso visto come una cosa necessaria che porta via molto tempo e che non è redditizia per la società.  In realtà se effettuato nella giusta maniera non solo è una operazione fondamentale ma può anche apportare del valore aggiunto e dei benefici a tutta l’azienda.

Naturalmente, come ogni altra operazione aziendale affinchè si abbiano i maggiori guadagni l’inventario deve essere pianificato così che tutte le operazioni siano svolte in maniera corretta e più accurata possibile: la questione non è banale perché la maggior parte delle aziende effettuano queste operazioni in modo non organizzato e senza un progetto che indichi quali attività devono essere svolte, come farle ed in quanto tempo.

È impensabile infatti effettuare questa delicata operazione senza una accurata pianificazione perché risulta fondamentale in aziende che hanno diversi magazzini o in una supply chain articolata in diversi nodi dove si potrebbero  accumulare diverse scorte. In questi casi l’inventario potrebbe essere un problema da gestire e potrebbe gravare sui bilanci della società stessa.

L’inventario

Verificare la corrispondenza delle scorte fisiche con quelle contabili, questo è l’inventario. Ogni azienda che ha investito in magazzini e ha delle giacenze deve aver modo di verificare questi valori che devono rimanere sempre allineati. L’unico caso in cui non si deve effettuare questo controllo è quando le scorte sono così minime che non hanno un impatto sul bilancio dell’ azienda.

Le modalità per effettuarlo

Le modalità per effettuare l’inventario sono molteplici e variano a seconda dell’impatto che questa operazione ha all’interno dell’azienda: può essere svolto in maniera parziale (verranno controllati solo un parte dei prodotti), totale (tutti i prodotti), annuale (il controllo viene fatto solo una volta l’anno) e a rotazione (il controllo viene fatto tutto l’anno solo per una parte dei prodotti)

La gestione del magazzino è una parte molto importante delle aziende e come svolgere l’inventario è pertanto una decisione da prendere bene in considerazione. Le scorte sono un bene primario per le aziende perché rappresentano un profitto ed un valore che se non organizzato e sfruttato pienamente può alla lunga incidere sul fatturato finale. Sapere esattamente la quantità e la loro disponibilità ed il loro corrispettivo contabile tramite l’inventario risulta quindi uno degli scopi primari di ogni azienda.

Contatti