Trasporto Merci Pericolose

Trasporto Merci Pericolose

Il trasporto merci pericolose è un servizio che le aziende eseguono e che riguarda lo spostamento di tutti quei materiali che comportano rischi per le persone, i beni e l’ambiente. Gas, liquidi infiammabili, sostanze tossiche e materiali corrosivi sono esempi di merci pericolose che per essere trasportate devono seguire un iter e un regolamento molto dettagliato a seconda della tipologia del materiale e al mezzo di trasporto utilizzato.

Per gestire tali materiali sono necessarie precauzioni, competenze e personale professionale addestrato che sia in grado di manipolarle, stoccarle nei magazzini ed infine farle giungere a destinazione senza problemi. Per la buona riuscita del trasporto delle merci pericolose, oltre al personale professionista già menzionato, devono necessariamente essere presenti alcuni fattori come gli automezzi dedicati e la conoscenza profonda del materiale che al momento si sta trasportando.

I mezzi di trasporto

I mezzi utilizzati per lo spostamento di tali materiali devono essere adatti alla merce trasportata, ad esempio devono essere presenti degli estintori se ci si trova alla presenza di materiali infiammabili o aperture di areazione se il materiale trasportato è di natura gassosa. Per quanto riguarda strettamente il mezzo è necessario che venga apposto un cartello che indichi che si sta trasportando un materiale pericoloso in modo da segnalare a tutti la natura della merce: questi cartelli saranno apposti su tutti i lati dell’automezzo in modo da avvisare gli altri automobilisti.

Accord Dangereuse Routiers

Questo accordo internazionale per il trasporto su strada di prodotti pericolosi, istituito nel 1947 e ratificato nel 1962 è una regolamentazione delle sostanze che possono circolare su strada: sono elencate e classificate insieme alle relative norme sugli imballaggi e sui mezzi di trasporto. Questo documento delinea il comportamento più consono da seguire a secondo del materiale trasportato: originariamente fu concepito come un protocollo internazionale ma in seguito venne applicato anche a livello locale all’interno di ogni nazione per i trasporti nazionali di materiali pericolosi.

Il consulente per la sicurezza

Ogni volta che si ha a che fare con merci pericolose per legge deve essere presente un consulente che è incaricato di facilitare il trasporto di tali materiali evitando e prevenendo eventuali rischi al personale e all’ambiente. Questa figura professionale è molto importante perché deve essere preparato ed avere conoscenze specifiche sulla natura dei materiali trasportati, sui metodi di imballaggio e manipolazione oltre a tutti gli aspetti legali e burocratici. Il suo compito oltre a verificare che siano rispettate tutte le leggi relative al trasporto è quello anche di redigere una relazione sulla movimentazione dei materiali e di fare eventualmente rapporto di qualsiasi tipo di incidente sia occorso durante il tragitto.

Come è evidente, la movimentazione di materiali infiammabili, esplosivi e corrosivi comporta rischi notevoli sia per il personale che per l’ambiente stesso, per questo sono molte le regole e norme che devono essere rispettate. Il fattore più importante è la competenza: è determinante in questi casi che il trasporto sia effettuato da aziende che si occupano specificamente di questo tipo di trasporti e che si servano di personale addestrato e professionista in grado di gestire e controllare la situazione. Solo avendo elevati standard di sicurezza e osservando le normative vigenti si potrà effettuare un trasporto sereno e privo di pericoli

Contatti